Detrazioni fiscali

Presso la nostra azienda è possibile approfittare delle detrazioni fiscali per interventi di efficientamento energetico.

Con la legge di stabilità 2017 la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico è stata allungata fino al 31/12/2017. L’agevolazione consiste in una detrazione IRPEF sulle spese sostenute per la sostituzione di vecchi serramenti al fine di aumentare il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
Questa operazione porterà a significativi vantaggi come:
Riduzione del fabbisogno energetico necessario (riscaldamento, raffreddamento, illuminazione, ventilazione),
Nuovi infissi all’avanguardia,
miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni, finestre e infissi, pavimenti).

Dal 1° gennaio 2018 la detrazione sarà del 36%, per cui è importante effettuare i lavori il prima possibile.

E’ prevista una detrazione IRPEF del 50% sulle spese sostenute per l’installazione di porte blindate, inferriate e altri sistemi antieffrazione.
PORTE BLINDATE: certificate in classe 4 antieffrazione con abbattimento acustico fino a 40 dB.
INFERRIATE: fisse, apribili ad anta con apertura interna ed esterna, scorrevoli, impachettabili.

Per ulteriori chiarimenti e per spedire tutta la documentazione necessaria al recupero del 65%, visita direttamente il sito dell’agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (www.enea.it)